STORIA di CALICANTO ONLUS  

“Nel corso della mia carriera lavorativa mi sono stati dati molti soprannomi legati al mio “darmi da fare per il bene degli altri”: da prof. Duracell a Wonder Woman. Anche se gli appellativi sono stati tanti io mi sento, comunque, solo Elena. Forse è l’anima semplice che ho, con la mia passione scoperta per caso. Nella vita, credo, le cose importanti spesso succedono in modo fortuito, ma l’anima che in ognuno di noi vive, sa riconoscere quando quel “caso” è la nostra strada o forse uno dei motivi per cui noi siamo al mondo.
C’è un simpatico episodio di qualche anno fa all’I.S.I.S. Pertini di Monfalcone, che ricordo sempre con un sorriso: alcuni studenti, dopo essermi confrontata con loro sui valori del volontariato e dello sport integrato, esclamarono: “E noi pensavamo che facesse solo la prof. di ginnastica!”. Questa fu la spinta decisiva che mi convinse a scrivere un libro sulla nascita e sulla storia dello sport integrato come da anni mi stavano chiedendo molti giovani che avevano vissuto questa esperienza assieme a me.
Non ho mai pensato di scrivere un testo di metodologia e didattica dello sport integrato: sarebbe come ridurre a un insieme di regole quella che è invece un’esperienza di vita che ha cambiato me, i ragazzi, i collaboratori, le famiglie e, spero, in qualche misura, anche la scuola e le istituzioni. Con questo libro desidero raccontare la strada che ho vissuto in compagnia di molte persone lasciando, a chi avrà la pazienza di leggere, un messaggio di speranza e la convinzione che non esistono persone “speciali” o con “bisogni speciali”, perché tutti noi lo siamo, basta sapersi ascoltare, accettare e aiutare condividendo la propria esperienza con gli altri.”

(tratto dal libro “Calicanto il sogno fiorisce. Nasce lo sport integrato” – Elena Gianello – Ed. Corvino 2016)

prof.ssa Elena Gianello

Chiudi il menu